2015 #LondonCalling day 29 StaffordShire

Nel viaggio di ritorno dalla Scozia abbiamo fatto una tappa nello Staffordshire. 

Da tanti anni collaboro con una vecchia pottery che produce ancora ceramiche come ai vecchi tempi. 

 

Tanto tempo fa mi sono intestardita: non credevo possibile che nella regione in cui ci sono tutte le produzioni di porcellana, ceramica e tutti i marchi più noti delle porcellane inglesi non ci fosse qualcuno che ancora producesse senza essere una spa. Ho passato diversi giorni a visitare TUTTE le aziende una per una. Lista e cartina alla mano (il tom tom non esisteva !). Ho visto fabbriche enormi. Scantinati con forno. Noti punti vendita con produzione trasferita nell’altra parte del globo. La maggior parte delle fabbriche oggi produce linee semplici per hotel e ristoranti. Qualche nome noto hanno linee molto moderne e anche se molto apprezzate e collezionate dagli inglesi sono molto lontane dal mio gusto più classico e da quello che stavo cercando. Poi finalmente ho trovato questa vecchia pottery. Forme classiche e decori floreali. Amore a prima vista. Non sono in tanti a lavorarci e non sono tante le forme di terraglia che realizzano; ma è fantastico vedere come le fanno. Non è una grande industria automatizzata e questo ai miei occhi è un pregio.

Ecco alcune foto per farvi capire: 

   
Le ceramiche escono così dagli stampi: 

    
    
    
 
Dopodiché le ceramiche sono da decorare: ci sono scaffali pieni di decalcomanie 

   
E dopo avere applicato la decorazione le ceramiche tornano in forno per fissare il tutto 

 
  

 

Tutte queste cassette sono piene di ceramiche …. 

E poi ci sono gli scaffali ….

  
   
Teiere ne abbiamo? …sembrano tanti soldatini in fila 😃 l’esercito del tea 😃

 
Questa è la pottery con cui lavoro io da anni.  

 
La loro produzione è limitata nelle forme: teiere, caraffe, brocche, piccoli vassoi, mug, cachepot, alzatine e poco altro. Un pregio o un difetto? Una particolarità. Un tempo facevano anche i piatti: il servizio con le rose che spesso uso a casa è loro; ma poi hanno smesso. Ho ancora una lista di una decina di persone che li avevano visti e non comprati che ancora sperano e aspettano. Io ogni anno chiedo e loro ogni anno mi rispondono di no.  

Ogni tanto torno nello Staffordshire, vado a trovare di persona i miei omini che fanno le teiere e le ragazze che decorano le ceramiche e cerco se ci sono altre fabbrichette ma ogni volta trovo sempre meno piccoli produttori e grandi imprenditori sempre più grandi. 

  

Lo StaffordShire per lo più è grandi industrie e prodotti per la ristorazione.

  
 

2 pensieri riguardo “2015 #LondonCalling day 29 StaffordShire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...